lunedì 16 gennaio 2017

Cambia sarto! Vesti Lussana! - Seconda Puntata: I Pantaloni

Cari amici Lussanini e Parenti tutti, fa freddo e, con il nuovo anno, regalatevi qualcosa di verde, che porta bene e veste anche meglio.
Sono ancora disponibili articoli di abbigliamento Lussana che vengono messi in circolazione con una politica di sconti irresistibile.

Su tutto il materiale viene applicato uno sconto del 50% sul prezzo base:
Ecco il secondo articolo, che vedete nella Foto, i prestigiosi PANTALONI LUSSANA 1998, per la modica cifra di € 20,00 invece che € 40,00.




 Siccome, però, in quanto, poiché, visto che, noi siamo sempre un po’ speciali, sul prezzo base di € 20,00 chiediamo, a chi può, senza impegno, di pagare qualcosa di più, per poter equipaggiare anche chi non se la potrà permettere.
Facciamo vedere che siamo i migliori e che pensiamo agli altri anche quando vogliamo fare piacere a noi stessi.
Senza impegno.
Chi la desiderasse ha 2 modi per averla:
1)      Compilando il modulo in possesso degli allenatori o allegato al presente Poste e riconsegnandolo compilato;
2)      Mandando una mail a mauro_andreini@hotmail.com con Nome, Cognome, Gruppo di allenamento, Tipo di articolo e taglia.
Il pagamento avverrà in contanti alla consegna della merce.
Ricordate però che si tratta di materiale in esaurimento, quando finisce la taglia o l’articolo è finita, non ci sono riassortimenti in previsione.
Le taglie disponibili le trovate sul modulo d’ordine.
Vai Lussana!!




CAMPIONATO UNDER 16
LUSSANA BERGAMO – MARTINENGO 56-55

Campionato U16 fase di Classificazione BG SILVER 1
Lussana Bergamo (33-21)

Lussana Bergamo: Angioletti, Biroli 6, Biffi 2, Locatelli 12, Piziali 6, Pagani, Aresi 2, Signorelli 15, Brugnetti 2, Traore, Dal Pian Invernizzi 13.
All. Bonfanti

Martinengo: Loda 2, Hoxha 6, Nembri 7, Shtini 1, Santoro  A. 3, Plebani D. 14, Santoro F. 8, Finazzi 10, Forlani3, Plebani L 1.
All. Pasqua

Arbitro(i): Arnoldi

Parziale dei quarti: 15-20, 16-5,11-15, 14-15.

Note: falli fatti Lussana: 23; falli fatti Martinengo: 27; Tiri Liberi Lussana 14/28; Tiri Liberi Martinengo 9/25 triple Lussana: 1 (Locatelli); Martinengo 2 (Sartoro A., Sartoro F.)

Prossimo turno: Domenica 22\11 h 11 @ Scanzo  

Iniziamo questa nuova fase della nostra stagione con una partita davvero emozionante. Dopo un inizio in cui ci facciamo sorprendere dalla loro difesa aggressiva sui portatori di palla, restiamo a contatto grazie al 3\4 di Ale sul finire del quarto. Nella seconda frazione la nostra difesa è davvero sontuosa e concede solo 2 canestri dal campo agli avversari, mentre in attacco teniamo un ritmo molto alto e capitalizziamo segnando due canestri più fallo e costruiamo un’azione condotta da Sic con canestro finale di Seba che è sicuramente l’azione dell’anno fin qui.
Nel terzo quarto i ragazzi di coach Pasqua rientrano sfruttando alcuni nostri banali errori al tiro da sotto canestro. Nell’ultima frazione regna l’equilibrio. Gli ultimi 69’’ scorrono  tra bomba di Carlo, interferenza di Ludo, 0|2 ai liberi di Ferru, sfondamento subito da Sic, Canestro di Sic, risposta del loro numero 17, 0|2 ai liberi per loro e ci consegnano un finale vietato ai pavidi. Sic sul 55 pari va in lunetta a -4’’ dalla fine e ci regala la vittoria. Sul primo non trema e segna il secondo va sul ferro, ma fa chiudere la partita con la lotta a rimbalzo.
Partite come queste si vincono e si perdono, ma la “sfiga”, come amano definirla i ragazzi, negli sport intelligenti come il nostro incide pochissimo. Incide di più lo stare accesi anche dopo un errore e concentrarci su tutto ciò che dipende solo e soltanto da noi come un tiro libero, appunto.
Tre partite su quattro sono finite con pochissimi punti di scarto nel nostro girone, segno di un grande equilibrio tecnico che se saremo bravi ci saprà fare divertire.

Grazie a tutti per gli allenamenti sostenuti sotto le feste.

VAI LUSSANAAAAAAAAA
Gio


Campionato under 13 - Girone Silver

LUSSANA - PADERNESE 56-55

Lussana: Sinatra 2, Albani 13, Ghisleni 5, Duci 2, Moro 20, Luciano 8, Liut, Locatelli 1, Bolis 2, Boffi 2. All. Locatelli

Padernese: Bresciani, Quarantini L 4, Pandini, Grazioli 8, De Augtria, Parzani, Migliorati, Isola 11, Quarantini S, Plebani, Andreis 22, Valzeni 2. All. Babaglioni

Parziali: 16-12, 10-16, 13-22, 17-5

Falli: Lussana 19, Padernese 36

Tiri da 3 punti: Lussana 2 (Moro), Padernese 1 (De Augtria)

Arbitro - Baryon di Calcio

FiumarArena - Ottimo esordi nel girone Silver per i nostri 2005 che contro la Padernese. In una partita a lungo sofferta per la palese inferiorità fisica i nostri giovani prospetti vengono a capo della partita con una difesa intelligente e ottima freddezza in attacco (da sottolineare i tiri dalla lunetta di Tommy Moro che a tempo scaduto dopo aver sbagliato il primo tiro infila dalla lunetta il canestro della vittoria).

Bene così.
Avanti sempre al grido

VAI LUSSANAAAAAAA!!!!!!!

domenica 15 gennaio 2017

PRIMA DIVISIONE: ASD TRESCORE BASKET - LUSSANA BERGAMO 44-62


Campionato Prima divisione, 11a giornata di andata.
ASD Trescore Basket- Lussana Bergamo 44-62 (17-23)

Lussana: Adornetto, Andreini P 4, Andreini G 4 Epis 7, Montanari 3, Storto 5, Foresti 10, Capelli 14, Storto 6, Alari 4, Gilardi 5. All.Ubbiali


Trescore: Santinelli 11, Barboglio 2, Corti, Arrighetti 10, Fucili, Piccoli 7, Masseroni 4, Chizzoli 8, Belotti, Valenti. All. Elitropi.

Arbitro: Verzeri

Parziali: 12-13, 5-10, 17-18, 10-21.

UNDER 14: LUSSANA BERGAMO-SERIANA BASKET 62-57 D2TS


Campionato u14 Regionale, girone BG Gold 1, 1a giornata.
Lussana Bergamo-Seriana Basket 62-57 d2ts

Lussana: Zingarelli 2, Capelli 2, Chaidet 24, Marelli, Forlani , Bellini 10, Bonari 5, Corti , Capelli 2, Ferrari 10, Togni 6, Belotti. All.Ubbiali


Seriana: Morzenti 2, Pastura 2, Corti 10, Quaranta, Colombi 1, Bertocchi 4, Sonzogni, Ardizzone 11, Micheli 6, Gilardi 22. All. Martinelli-Pozzi.

Arbitro: Baryoh

Parziali: 16-6, 15-12, 9-17, 10-15. OT: 4-4, 8-3.

Note: Togni e Ardizzone usciti per 5 falli. Falli fatti: Lussana 29, Seriana 25. Tiri da tre punti: Lussana  3(Master, Togni, Bonari) Seriana nessuna Tiri Liberi: Lussana 13/28,  Seriana 21/38.

Prossimo Impegno: Domenica 22 gennaio alle 11.00 alla palestra di via Dante 8 a Renate (MB) si gioca contro Limonta Costa per l'Unicef.

Nella partita d'esordio nel girone Bergamo Gold 1 il gruppo 2003 ha la meglio del Seriana Basket dopo due tempi supplementari.

Nel primo tempo i biancoverdi riescono a trovare con continuità la via del canestro con soluzioni in penetrazione e dalla media grazie alle buone spaziature e alle penetrazioni in equilibrio mentale e tecnico e nonostante i tentativi da 3 punti, spesso creati con spazio e ritmo, non trovino quasi mai il fondo della retina. Per merito anche di una difesa concentrate anche se un po' troppo fallosa Master e compagni vanno al riposo in vantaggio di 13 punti.

Cambia l'inerzia nella seconda frazione di gioco a causa della maggior convinzione dei seriani che con Ardizzone e Gilardi dominano fisicamente la partita trovando spesso secondi tiri e soluzioni di forza a centro area.
Lussana perde fiducia e non riesce a trovare più punti in transizione faticando contro la difesa schierata avversaria che chiude tutte le linee di penetrazione lasciando possibilità solo dalla lunga distanza ai cittadini che sono però in una serata disastrosa al tiro.
Seriana si riavvicina in modo lento ma costante riagganciando i padroni di casa  con due tiri liberi concessi dall'arbitro per un fallo ingenuo commesso a metà campo sul suono della sirena.

Nei due supplementari con le squadre stanchissime sotto l'aspetto fisico e mentale sono due guizzi di bellina a regalare i primi due punti in classifica ai biancoverdi che dovranno mantenere la concentrazione, l'aggressività e proattività mentale in modo più continuo se vorranno coprire un ruolo da protagonista in questa seconda fase del campionato.

venerdì 13 gennaio 2017

Cambia sarto! Vesti Lussana! - Prima Puntata: La Felpa


Cari amici Lussanini e Parenti tutti, con il nuovo anno regalatevi qualcosa di verde, che porta bene.
Sono ancora disponibili articoli di abbigliamento Lussana che vengono messi in circolazione con una politica di sconti irresistibile.

Su tutto il materiale viene applicato uno sconto del 50% sul prezzo base, a cominciare dal primo articolo, che vedete nella Foto, la famosa FELPA LUSSANA 1998, per la modica cifra di € 25,00 invece che € 50,00.






 


 Siccome, però, in quanto, poiché, visto che, noi siamo sempre un po’ speciali, sul prezzo base di € 25,00 chiediamo, a chi può, senza impegno, di pagare qualcosa di più, per poter equipaggiare anche chi non se la potrà permettere.
Facciamo vedere che siamo i migliori e che pensiamo agli altri anche quando vogliamo fare piacere a noi stessi.
Senza impegno.
Chi la desiderasse ha 2 modi per averla:
1)      Compilando il modulo in possesso degli allenatori o allegato al presente Poste e riconsegnandolo compilato;
2)      Mandando una mail a mauro_andreini@hotmail.com con Nome, Cognome, Gruppo di allenamento, Tipo di articolo e taglia.
Il pagamento avverrà in contanti alla consegna della merce.
Ricordate però che si tratta di materiale in esaurimento, quando finisce la taglia o l’articolo è finita, non ci sono riassortimenti in previsione.
Le taglie disponibili le trovate sul modulo d’ordine.
Vai Lussana!!




giovedì 12 gennaio 2017

Lele, il Buddha che ride, è diventato papà!



Non è facile fare gli auguri a Lele per questo meraviglioso evento. Non è facile perché non esistono parole che racchiudano contemporaneamente i sentimenti di grande gioia, di profonda amicizia, di sincera gratituduine e riconoscenza che provo per lui. Dire che  Lele ha fatto la Storia del Lussana è riduttivo. Lele è stato ed è il Lussana. E’ colui che ha portato migliaia di ragazzini ( si avete letto bene, migliaia…) in questi 18 anni di vita del Lussana a giocare a basket. Penso che di tutti quelli che sono passati da noi, tra maschi e femmine ce ne siano una gran parte che non si ricordino ne di me ne di mia moglie, ma di certo si ricordano del Lele….

Mi piace credere che oggi Lele ne abbia portato uno in più…un ragazzo davvero fortunato che potrà godere non solo del grande affetto di cui possono godere tutti i suoi ragazzi ma anche dell’affetto infinitamente più grande di un Padre.

Il 2017 inizia alla grande per il Lussana, e grazie a Tiago, ci sentiamo tutti autorizzati a dire che il 2017 sarà “ la classe di ferro”!

In tutti questi anni ho cercato di definire chi fosse veramente  Lele e credo che l’unica definizione che davvero gli sia addica sia quella de: “Il Buddha che ride”:

“Chi percorra in America le varie chinatowns, non mancherà di notare la statua di un uomo vigoroso che porta in spalla un sacco di tela. I mercanti cinesi lo chiamano il cinese felice o il Buddha che ride. Questo Hotei visse al tempo della dinastia Tang  e non aveva alcun desiderio di definirsi maestro di Zen ne di radunare molti discepoli intorno a sé. Invece girava per le strade con un grosso sacco di tela pieno di canditi frutta e frittelle dolci da dare in regalo. Li distribuiva ai bambini che si raccoglievano intorno a lui per giocare. Aveva istituito un giardino d'infanzia nella strada. Ogni volta che incontrava un devoto di Zen gli tendeva la mano dicendo: “dammi un centesimo uno solo”. E se qualcuno lo pregava di tornare in un tempio e di insegnare  lui rispondeva: “dammi un centesimo”. Una volta, mentre era intento nel  suo lavoro-gioco, passò un altro maestro di Zen e gli domandò: “qual è il significato dello Zen?” Per tutta risposta, Hotei pose immediatamente il sacco a terra. Allora domandò l'altro: “ qual è l’attuazione dello Zen?”  Subito il cinese felice si rimise il sacco in spalla e continuò per la sua strada.

Grande Lele, il Buddha che ride, goditi ogni minuto di questa meravigliosa vita che Dio ti ha voluto donare.
Fusto.

P.S. Sentite felicitazioni e un grossissimo augurio  anche alla mamma Sara, anche Lei, per altro, Lussanina D.O.C a cui vanno i più grandi oneri e onori. 

lunedì 2 gennaio 2017

Calendari Gironi di Classificazione

Nella sezione di ciascun gruppo FIP troverete i Calendari della seconda fase, detta di Classificazione, che porterà i migliori al tabellone a 32 squadre, che assegnerà il Titolo Regionale.

- La formula U13 / U14 e U15 è la seguente: Formula Under 13 e Under 14
- La formula U16 / U18 e U20 è la seguente: Formula Under 16 e Under 18

I Calendari sono i seguenti:

- Under 18 BG Gold 2: Calendario Under 18
- Under 16 BG Silver 1: Calendario Under 16
- Under 14 BG Gold 1: Calendario Under 14
- Under 13 2004 BG Bronze 2: Calendario Under 13 2004
- Under 13 2005 BG Silver 1: Calendario Under 13 2005

Un bravo a TUTTI i nostri ragazzi, siamo fieri di voi!!!!

mercoledì 21 dicembre 2016

ACTIVE SCHOOL, ACTIVE PEOPLE



Lunedì alternativo per il gruppo 2003 che si è recato all'Istituto Leonardo da Vinci per partecipare all'evento "ACTIVE SCHOOL, ACTIVE PEOPLE" organizzato congiuntamente da Lussana, XXL, Smuoviti e Centro Studi Leonardo da Vinci per sensibilizzare atletti e famiglie sull'educazione motoria (nel senso più proprio del termine) e su quella alimentare, due aspetti fondamentali per la crescita dei ragazzi.

I ragazzi dei Coach Ubbiali e Campari hanno prima partecipato, presso la palestra e l’area Leogym
della scuola, attrezzata con macchine Technogym,a un'ora attività di training con il Prof. Daniele Bosio di Smuoviti, Preparatore Atletico e docente di Scienze Motorie in cui, attraverso due circuit training si sono allenati sulla core stability e su capacità motorie come coordinazione, mobilità, velocità e forza.

In seguito, presso l’Aula Conferenze dell’Istituto, il Dott. Marcello Vendramin,Nutrizionista e Consulente Alimentare dello Sport, ha spiegato a ragazzi e genitori la correlazione tra igiene alimentare e benessere dando dei consigli pratici e semplici per migliorare la propria alimentazione e conseguentemente la propria performance in campo.


martedì 20 dicembre 2016

This Is Why We Play

In questa fotografia è riassunto tutto quanto ci spinge, XXL e LUSSANA, a fare tanti sacrifici per promuovere ed alimentare la nostra pallacanestro.




Luca Montagnosi, Guardia XXL ed Istruttore Minibasket LUSSANA, dopo avere segnato il canestro della vittoria, quando mancava 1 secondo, prende sulle spalle un suo allievo ed è attorniato da altri due Lussanini mentre riceve i complimenti da uno dei suoi migliori avversari.




Cosa dobbiamo aggiungere a tutto questo?

2 cose:

 1) Da oggi faremo ancora di più per questo fantastico sport.
 2) Speriamo che il Monta abbia sulle spalle un ragazzo che prenderà il suo posto in prima squadra, lui o uno delle centinaia che erano presenti.





Serie C: XXL - Sarezzo 75-73



Posted on by

UNA GRANDE VITTORIA   

XXL Bergamo – Basket Sarezzo     75 – 73     (11-15, 36-31, 56-52)
XXL Bergamo :   Foresti 16, Zanchi 4, Galbiati 9, Sironi 9, Mora 5, Parsani 9, Monzio Compagnoni 5, Grazioli 3, Montagnosi 7, Persiani 0, Tronini 8, Alfieri 0. All. Carioli 
Basket Sarezzo :  

Grande festa ieri al Centro Sportivo Italcementi dove le giovanili del Basket Lussana hanno festeggiato come ormai di consuetudine l’arrivo delle Feste Natalizie. I piccoli atleti hanno poi riempito gli spalti per l’importante gara contro Sarezzo. Chiudere con una vittoria ha sempre un sapore particolare e ieri, grazie anche alla spinta del pubblico abbiamo tenuto testa ad una formazione di alta classifica giocandoci la gara fino all’ultimo respiro con i due punti di Monta che allo scadere ci hanno regalato la vittoria. E non è finita qui…..enorme successo anche per il post gara con la cena natalizia, altro evento consolidato con il Lussana Basket, che è proseguita fino a tarda sera. 
Pausa del campionato ora, ci ritroveremo con una squadra di livello (a Busnago) per l’epifania. 

BUONE FESTE  A TUTTI 




Prima Divisione: Palosco Mornico - Lussana 44-71

Mornico al Serio BG, 18 dicembre 2001.

Pallacanestro Palosco Mornico - Lussana 44-71

Comincio dal più piccolo, infinitamente piccolo, del 2001 per essere precisi.
Ieri, nella decima vittoria in fila il protagonista è stato Alessandro Invernizzi, 15 anni, che:
* È stato convocato per la prima volta in un campionato senior, fatto questa che gli costerà una valanga di salatini;
* Non pago, è pure entrato in campo, standoci pure bene, e maturando il diritto alla seconda dose di pizzette;
* Privo ormai di moderazione, ha segnato 2 punti, e rischiato di farne molti di più e, giocoforza, subirà la terza dose di rinfresco.
È stato un piacere vedere tutta la squadra esultare con lui, compresi i 2000, che per una volta potevano considerarsi vecchi.
Il resto del discorso è simile ad altre gara di questo inizio di stagione: i primi 5 non sono, per il momento, arginabili. La loro impronta sulla partita è così marcata che i benefici permangono sino alla fine, ragione per la quale la
sensazione di partita in bilico è mancata anche ieri.
Si badi bene, Palosco è una signora squadra, fra le migliori del girone, ma ieri non hanno mai avuto veramente la possibilità di aggiudicarsi l'incontro.
Meglio per noi.
Non sarà così fino alla fine, ma per adesso ci godiamo il filetto di 18 vittorie consecutive fra i due campionati e per il 2017 vedremo.
Dei numeri dirò solo che Persiani, monotono, ne ha messi 20, il Modello 10, 8 rimbalzi per Tias.
Una speciale menzione per la prima bomba da 3 di Alari in carriera, dopo 208 gare ufficiali.
Ha barato, aveva il piede sulla riga ma è stata resa giustizia per la gara scorsa, in cui aveva segnato ed il canestro era stato declassato a 2 punti.
Andrea... l'èra ùra!
Buon Natale a tutti dunque, tanto ci si allena tanto durante le vacanze, che Giamba, Arma e Leo non mollano un centimetro.
Questa settimana ci si occupa anche dei pagellini: lavorate e studiate ragazzi, la pallacanestro è uno sport complesso per persone intelligenti.
Intelligenti non solo in campo.
Buone Feste a Tutti




domenica 18 dicembre 2016

Natale con il botto!




Bellissima festa, quella di ieri al Italcementi che ha anticipato la partita di campionato del XXL 
La festa, molto ben organizzata, è stata sentitissima con un affluenza di bambini veramente da record. I bimbi si sono divertiti giocando intrattenuti del loro allenatori, e dagli aiutanti e, al termine della festa, un bellissimo banchetto a base di pane e nutella e panettoni è stato allestito dal presidente Sandra Colnago è dalla sorella Giulia.
Un grazie a tutti i genitori che hanno partecipato portando i loro figli a questa festa natalizia ed  un grazie anche  agli amici dell' XXL in particolar modo a Luca Montagnosi che ha pensato bene di  donare l'ultima emozione ai nostri bimbi con il canestro della vittoria sullo scadere del della sirena. Quale miglior modo per augurare a tutti un più sincero e felice buon Natale?
Buon Natale, dunque, a tutti e arrivederci col  nuovo anno.


giovedì 15 dicembre 2016

Prima Divisione: Lussana - Cappuccinese 79-44

FiumarArena, 14/12/2016

Lussana - Cappuccinese 79-44

Un tripudio di pizzette e salatini!
La nona vittoria consecutiva in Prima Divisione, che vale il Titolo d'Inverno matematico, festeggia due esordi nel tabellino:
- Gregorio Torreggiani, al terzo tentativo, segna 4 punti in una gara maiuscola, nella quale recupera 9 rimbalzi, distribuisce 3 assist e 2 stoppate, per 18 punti di valutazione. Bravo Grego. I suoi obblighi ammontano ad una seduta di vassoi, alla prima occasione utile in Prima Divisione.
- Tommaso Basetti, all'esordio assoluto in un Campionato Senior, di punti ne mette 6, come i rimbalzi. Bravo anche lui. Purtroppo per Tommy, le sue sedute di pizzette sono 2, esordio e primi punti, che si sommano ad una terza per i 100 punti del giorno prima, in Under 18. Disastro economico per Casa Basetti ma grande soddisfazione per noi, sia dal punto sportivo che alimentare.
La partita è tutta qui, perché il primo quintetto l'ha distrutta in partenza, con Persiani perfetto al tiro (10/10 da 2, 4/4 ai Liberi, 31 di valutazione in 13 minuti), Capelli ottimo amministratore e Modello Foresti in grande controllo.
Alessandro storto, ormai, non fa più notizia: 10 punti, sotto gli occhi del fratellone, che ne aggiunge 8.
Gabriele tira male, ma smazza 6 assist, Alari festeggia la prima bomba da 3 sotto la curva, prima di scoprire di avere pestato la riga.
I nostri avversari meritano tutta l'ammirazione del mondo. Hanno fatto canestro con determinazione e buone iniziative, segnando quasi 50 punti in trasferta. Bravi, prima o poi vinceranno di sicuro qualche partita.
Domenica, a Mornico, ore 18.30, ci rimettiamo in pari con il campionato, recuperando la prima giornata, ENEL permettendo.
Poi vacanze di Natale.
Pista! Arriva la capolista!!


mercoledì 14 dicembre 2016

UNDER 18: LUSSANA BERGAMO-U.S.S.PELLEGRINO 104-46


Campionato u18 Regionale, girone di qualificazione, 9a giornata:
Lussana Bergamo-U.S.S.Pellegrino 104-46 (46-18)

Lussana: Gilardi 8, Andreini G. 8, Montanari 12, Barcella 9, Epis 9, Basetti 10, Strazzeri 16, Storto 16, Alari 8, Adornetto 5, Torreggiani. All.Ubbiali


San Pellegrino: Cristoforis 2, Pellegrini 8, Capelli 8, Bordogna, Rotamartir 18, Cantini 6, Foppolo 2. All. Grilli

Arbitro: Finazzi

Parziali: 23-7, 23-11, 29-12, 29-16.

Note: nessuno uscito per 5 falli. Falli fatti: Lussana 9, San Pellegrino 14. Tiri da tre punti: Lussana 7 (Strazzeri 4, Andreini 2, Barcella) San Pellgrino 1 (RotaMartir) Tiri Liberi: Lussana 1/6,  San Pellegrino 5/12.

Si chiude con una larga vittoria contro San Pellegrino il girone di qualificazione "Bergamo 3" per l'under 18 regionale.
Capitan Epis e compagni, dopo 8 vittorie in altrettante partite, attendono ora di sapere la composizione del girone Gold.
Nel frattempo continuerà il lavoro in allenamento che già da qualche seduta ha visto un upgrade di contenuti tecnico-tattici che saranno gli strumenti necessari per poter affrontare 14 partite con avversari di buon livello e per prepararsi all'impatto con la pallacanestro senior.

domenica 11 dicembre 2016

Trofeo Bambini a canestro

Trofeo Aquilotti 'Bambini a canestro'




Grandissima impresa per il gruppo aquilotti Lussana che si aggiudica un prestigiosissimo quarto posto al torneo 'Bambini a canestro' di Varese, organizzato in maniera perfetta dagli amici della Robur Varese.
Dopo tre giorni di intense partite contro squadre super blasonate, fa veramente piacere vedere come diei bambini (alcuni provenienti da realtà diverse dalla nostra) siano riusciti a creare un gruppo unito e compatto che ha permesso a tutti i nostri tifosi presenti di sognare fino all'ultimo un insperato raggiungimento della finalissima.
Un enorme grazie a ognuno di loro, perchè sono stati veramente Super!
Grazie a Fabiietto (che catapultato all'ultimo in campo ci ha permesso di non perdere a tavolino!) vero MVP del torneo, grazie a Stefano, che nonostante i suoi 8 anni è sceso in campo con coraggio da vendere.
Grazie ad Andrea, i bambini che hai affrontato sul campo stanno ancora cercando di capire come fermare le tue virate, grazie all'altro Andrea, il 'cagnaccio', che non sa cosa voglia dire il verbo mollare, grazie a Giorgio che, pur sempre silenzioso, ha dato il suo fondamentale apporto con tanta corsa e tanto atletismo, grazie a Lorenzo che tra un po' di zucchero filato e un pannino ci ha deliziato con pregevoli giocate sotto canestro.Grazie a Rugge per la tua simpatia contagiosa fuori dal campo e per la sua grinta in campo, grazie a Luca! Ci sono ancora in palestra genitori che stanno alzando i figli caduti dopo i tuoi fantastici cross-over,grazie a Gabry per aver giocato da vero capitano e aver incitato i compagni anche dopo l'infortunio nell'ultima partita (ti aspettiamo prestissimo in campo!), grazie a Leo per la tua determinazione e le tue strette di mano ad arbitri e avversari, grazie a Matteo che ha due anni di meno solo sulla carta di identità. Infine grazie ad Ale, Alessio e Paolino che ci hanno aiutato nella giornata finale.
Un calorosissimo grazie va anche alle famiglie della Robur Varese che hanno ospitato la nostra banda di giovani gestisti con affetto e attenzione.
Un grazie particolare alle società di Martinengo, Imbersago e Urgano con cui prosegue una prolifica collaborazione da diversi anni che rende possibile far vivere queste esperienze a tanti gruppi di giovani cestisti.
Grazie anche ai nostri genitori che ci hanno seguito con passione facendo sentire sempre il loro sostegno alla squadra.
Spero che per questi ragazzi questo sia solo il primo di una lunga serie di tornei ad altissimo livello, che sono sempre esperienze uniche e formative.
Per concludere vorrei evidenziare una situazione che è successa oggi: bambini e genitori appena vedevano un logo Lussana su qualche maglietta o felpa si avvicinavano per farci i complimenti. Tutte queste cose sono state possibili grazie alla vostra passione e, soprattutto, alla vostra voglia di divertivi.
Continuiamo così, sempre e solo con un unico obbiettivo: DIVERTIRSI!

Ale

Nota - Un grazie particolare a Monta e Ale per lo splendido lavoro che stanno svolgendo in palestra e fuori con questo gruppo di bambini dimostrando che oltre ad essere ottimi giocatori sono anche bravissimi istruttori!


1a Giornata:
Lussana - Aquila Basket Trento 34-27
Robur Varese - Lussana 58-26
2a Giornata
Lussana-Ayers Rock Gallarate 26-22
Quarti di finale
Cernusco-Lussana 44-53
Semifinale
Cantù-Lussana 35-29 (dopo essere stati in vantaggio fino a pochi minuti dalla fine...)
Finale 3-4 posto
Pal.Varese-Lussana 58-46

CAMPIONATO ALLIEVI CSI    LUSSANA - STELLA AZZURRA  35 - 39


Campionato Allievi CSI - 8^ gara di andata
Lussana Bergamo - Stella Azzurra  39-35 (17-15)

Lussana: Gambirasio 3, Frulio 8, Candotti 4, Pagani 4, Stoppani 6, Martinelli D. 8, Lilli 2, Facoetti, Ferri, Scuri, Ricca, Manaresi.   
All.re: Campari

Stella Azzurra: Ronchi 14, Siciliano 2, Brambilla 12, Medici 7, Passoni 2, Cirtisano 2, De Rosa, Di Paola.
All.re; Sanavia,  Ass.te All.re; Caroni   Accompagnatore; Ronchi.

Arbitro: Vasquez
Parziali: 9-9; 8-6; 11-10; 7-14.
Note
Falli fatti: Lussana 18; Stella Azzurra 12. Usciti per falli; n.n. 
Tiri liberi: Lussana 2/4;  Stella Azzurra 7/17
Tiri 3 P.: Lussana 3  (2 Martinelli D.; 1 Gambirasio);  Stella Azzurra; n.n.

Prossimo impegno: domenica 18/12 ore 10,30 Scuole Medie, Via Valletta - BREMBILLA (BG), Pol. Brembilla vs. Lussana.

Non è stata una bella partita, al di là del risultato, quella disputata sabato alla Fiumara, sia per contenuti tecnici che agonistici. 
Una gara depressa da 40 minuti di una “mortifera” difesa a zona messa in campo dalla Stella Azzurra, difesa che non siamo riusciti (colpa nostra) ad attaccare con lucidità e che ha consentito, solo nell'ultimo quarto, agli ospiti di portare a casa la partita. Ma lasciamo agli avversari questa soddisfazione e pensiamo a cosa nel nostro modo di giocare non ha funzionato.
Lasciando stare gli aspetti tecnici, poiché non è questo il luogo dove trattarli, la “cosa” che non ha funzionato è stato…….il nostro atteggiamento, il nostro (mancato) coraggio nell'assumere decisioni, l’essersi smarriti di fronte ad una situazione nuova, ed a questa non aver saputo trovare (in noi) la risorsa, e poi il rimedio, per cercare di risolverla. 
Capita nello sport, ma anche nella vita, di trovare delle situazioni nuove che non avete mai prima affrontato; ed allora che si fa? Si rinuncia? Dobbiamo essere intimoriti da ciò? 
Ieri, alla gara, è stata una difesa che non avevamo mai incontrato a metterci in difficoltà, ma poteva essere un giocatore con determinate caratteristiche (fisiche-tecniche), un arbitro che fischia/non fischia, un impianto di gioco “problematico” (pavimento scivoloso, cattiva illuminazione, parquet difettoso, ecc.), insomma tante cose inaspettate alle quali dobbiamo trovare una soluzione, che non è obbligatoriamente una soluzione tecnica.
E quindi?...vi domanderete voi, se della tecnica non ci vuoi parlare cosa dovevamo fare? 
Cosa potevate fare me lo direte voi Lunedì, in palestra.
Coach Luca.


venerdì 9 dicembre 2016

Serie C: Prossima Partita


Prima Divisione: Or. Boccaleone - Lussana 67-79

Bergamo 7 dicembre 2016


Oratorio Boccaleone - Lussana: 67-79


Meno male che era la squadra dell'Oratorio, sennò chissà come andava a finire...
Si è trattato di una partita robusta, durata 39 minuti, nei quali nessuno si è risparmiato, consci che si sarebbe trattato di un test importante per entrambe, forse di più per noi, che non avevamo ancora incontrato le leaders del girone.
Ecco dunque Boccaleone, una delle 4 tostissime che ci aspettano entro la fine di gennaio.
A tatuaggi, non si inizia neanche.. Vincono loro.
A brufoli, vinciamo noi.
A Pallacanestro... ancora noi, ma siamo dovuti andare a prenderla la vittoria.
Iniziano i vecchi, more solito, e ritroviamo lo svizzero Capelli, che fa il suo esordio stagionale.
Non segna nessuno all'inizio, girano mazzate, andiamo sotto di 5,  poi riusciamo a separarci dai difensori e scaviamo un primo solco. Quarto chiuso sopra 15-10.
Tatuaggi schierati all'inizio del secondo quarto, ad attendere un quintetto di 3 2000 e 2 99.
Sarà elastico per tutta la frazione, con scarto fra i 5 originari ed i 3 di metà tempo; segnano loro, segniamo noi, picchiano loro, picchiamo noi.
All'intervallo abbiamo ruotato 11 giocatori, Boccaleone solo 8 e si vedrà nella frazione successiva dove Persiani, Alfieri ed Epis, sontuosi, stampano 30 punti contro i 17 subiti.
Troppo nervosi gli avversari, troppo allenati i nostri.
La dote consegnata all'ultimo quarto è cospicua e meno male, perché, di punta e di tacco, Boccaleone rimonta, arriva a meno 5 e servono gli ingressi di Capelli, Alfieri ed Epis per ridare tranquillità alla squadra.
Sulla terza bomba di Gabriele si chiude, di fatto, la partita.
Risultato finale 79-67 per noi.
Riportiamo a casa una vittoria, molti lividi, una discreta consapevolezza, un grande Persiani, un eccellente Alfieri, un ottimo Epis ed un ottimo Alari, buoni il Modello e tutti gli altri.
Torreggiani, astutissimo, evita per la seconda volta l'onere delle pizzette.

Settimana prossima due gare: Mercoledì Versus Cappuccinese ore 21.00 in Casa, Domenica @ Mornico ore 18.15.
In mezzo, sabato, la Festa Lussana attorno alla partita di Serie C XXL - Sarezzo, dalle 17.00 in poi.






Serie C: XXL - Gamma Basket Segrate 76-72



Bergamo, 6 dicembre 2016

XXL - Gamma Basket Segrate: 76-72

Posted on by 

I NUMERI DELL’INFRASETTIMANALE



XXL Bergamo – Gamma BK Segrate     76 – 72    (18-10, 38-31, 64-51)
XXL Bergamo :  Foresti 13, Zanchi, Galbiati 14, Sironi 7, Mora 10, Parsani 9, Monzio Compagnoni 4, Capelli, Montagnosi 19, Epis ne, Persiani, Alfieri. All. Carioli
Gamma BK Segrate :    


Breve commento veloce, l’hobby del lavoro in questo momento penalizza l’attività principale…..
Domiamo una mai doma Segrate con un rientrante Montagnosi ma con ancora ai box Tronini e Grazioli. Dopo aver raggiunto più volte il doppio vantaggio (30-17, 62-49) ci facciamo rimontare nei finali di tempo annullando di fatto la differenza canestri. Sabato sera tutti a Bancole per riprendere la corsa, interrotta a Quistello,  che ci vede in terra virgiliana autori di buone prestazioni.

LB



mercoledì 7 dicembre 2016

U13: OSIO SOTTO - LUSSANA 55-47

Campionato u13 - 7^ Giornata 
Osio sotto - Lussana Bergamo 55-47 (30 -27)

Osio sotto:  Arapaj 2, Galli 27, Zgura, Marciali, Foresti 7, Crotti 2, Saracino 4, Diani, Vitali, Zanetti 7, Soardi 6. All. Carmenati

Lussana: Di Leo 8, Lorenzi 6, Viscuso 7, De Sanctis 9, Acimacople, Vassallo, Pashaj 8, Tolotti, Caporizzi 4, Vitali 3, Locatelli, Mariotti 2. All. Parsani

Arbitro: Missaglia 

Parziali: 14-13; 16-14; 16-12; 9-8 

Note: uscito per 5 falli Di Leo (lussana); canestri da 3 punti: Osio 1 (Galli), Lussana 4 (2 Lorenzi, 2 Viscuso)

Prossimo impegno: Amichevole vs Lussana 2005 Lunedì ore 17.45 fiumararena

Bella partita quella giocata alla palestra di Osio Sotto. I nostri 2004 hanno trovato davanti a loro una squadra molto organizzata soprattutto per quanto riguarda l'aspetto difensivo; la zone press  a tutto campo ha spiazzato i nostri "grandi" del minibasket e ha fatto la differenza sul risultato finale... Per quanto riguarda i nostri si vedono partita dopo partita dei chiari miglioramenti in fase difensiva e la voglia di passarsi il pallone in attacco!!! Buone le giocate di Di Leo, De Sanctis e Pashaj in attacco; da sottolineare le 4 bombe della coppia Lorenzi/Viscuso e l'esordio di Vassallo.
Ora aspettiamo la riunione calendari per i prossimi incontri con un girone che sarà più equilibrato e le partite ancor più entusiasmanti.

Vai Lussanaaaaaa
Tia
 

martedì 6 dicembre 2016

CAMPIONATO UNDER 16
Sebino-Lussana 37-49



Campionato U16 Girone di Qualificazione
Sebino-Lussana Bergamo (14-23)

Sebino: Radici 5, Singh 7, Valli 2, Algisi 6, Bonardi 7, Crowford, Salomoni, Signorelli 1, Garofalo, Cittarristi, Belotti. All. Paris

Lussana: Angioletti 4, Biroli 9, Biffi 9, Locatelli 10, Del Prato 4, Aresi, Piazzalunga, Signorelli 9,  Zanchi, Brugnetti, Dal Pian 2, Dubbini. All. Bonfanti

Arbitro(i): Rubagotti

Parziali: 8-15, 6-8, 7-10,16-13

Note: falli commessi Sebino 14, Lussana 17,  Canestri da 3 p.ti Sebino 0 ( 4 Villa, 1 Barcella).   Lussana 1 (Biroli) ; tiri liberi Sebino 4/9 Lussana 5/9.

Prossimo turno: Da definire girone Silver  

Partita dai ritmi bassissimi che non ha regalato particolari emozioni. Sembrava la canzone mononota che Elio ha presentato a Sanremo qualche anno fa. I contropiedi conclusi da Biro sono solo le briciole di quello che doveva essere il piatto forte della partita. Tra le poche cose positive va segnalato che il meritatissimo quintetto base di Angio è stato ripagato con il primo è l’ultimo canestro del match, dovrebbe portare del cibo visto che sono i suoi primi due canestri con questo gruppo!!!
Ora avremo più di un mese di stop dalle partite ufficiali e dovremo utilizzare questo tempo di allenamenti e amichevoli per prepararci ad un girone silver che sarà sicuramente molto omogeneo nei valori tecnici, fisici e atletici e quindi ci richiederà impegno e costanza che in questa prima fase sono stati abbastanza altalenanti. Oltre tutto ciò dovremmo portare in palestra il famoso cuore Lussana cominciando da una partecipazione massiccia alla cena per la festa di Natale con agli amici dell’XXL.

Vai Lussanaaaaa

Gio