martedì 21 febbraio 2017

SUMMER CAMP LUSSANA "BASKET & MARE"
APERTE LE ISCRIZIONI... NON PUOI MANCARE!!



Sono aperte le iscrizioni per il nuovissimo Summer Camp "Basket & Mare" organizzato dall'Associazione Sportiva Lussana Basket Bergamo e Bluorobica Bergamo, che si svolgerà a Misano Adriatico da domenica 18 a sabato 24 giugno 2017.

Per chi?
Per tutti i bambini/e e ragazzi/e nati tra il 01/01/2004 e il 31/12/2010

Dove?
A pochi metri dal mare alloggeremo presso la Casa per Ferie San Pellegrino di Misano Adriatico, una struttura polifunzionale con piscina da 25 metri, due campi da basket, uno da pallavolo, tre campi da calcio, palestra coperta e ampia spiaggia privata con aree riservate e tre campi da beach volley.

Attività?
Una settimana di Camp di Pallacanestro con allenamenti di livello differenziato in base all'età e alle competenze fisiche e tecniche dei partecipanti. Inoltre, ogni giorno: mare, piscina, animazione diurna e serale e tanto divertimento.

Istruttori?
Presenti a Misano il gruppo Istruttori-Allenatori Lussana-Bluorobica

Prezzi e rette di Soggiorno?
Tesserato Lussana o Aderente Esterno (1° figlio) € 450
Tesserato Lussana o Aderente Esterno (2° figlio) € 400

Termine Iscrizioni e Saldo della Retta?
I posti sono limitati a 50 iscritti.
Si può effettuare l'iscrizione entro il 20/03 con pagamento della caparra (€200) e saldo da versare entro il 30/05

Cosa comprende la retta di soggiorno?
Pensione completa per 7 giorni (colazione, pranzo, merenda e cena)
Alloggio in camere multiple (da 3 a 9 posti) con servizi in camera
Pulizia giornaliera della camera e dei servizi
Fornitura biancheria da letto
Fornitura asciugamani viso/doccia
Partecipazione a tutte le attività sportive e di animazione diurne e serali
Servizio Assistenza Sanitaria
Assicurazione RC

Come effettuare l'iscrizione?
E’ sufficiente collegarsi al sito internet http://lussanabasket.blogspot.it/ , scaricare il file excel di pre-iscrizione da compilare in ogni sua parte e facendo pervenire tutto quanto all'indirizzo di posta elettronica info@lussanabasket.it , unitamente alla copia del bonifico bancario della caparra.

File di Iscrizione da scaricare QUI

Riferimenti per il Bonifico Bancario?
I saldi relativi al Camp dovranno essere fatti sul conto corrente bancario intestato a:
A.S.D F. LUSSANA
Codice IBAN: IT55A0311153360000000062691

Trasferimenti?
Il costo del trasferimento con pullman G.T. da Bergamo a Misano e ritorno è escluso e verrà definito al numero delle eventuali richieste.





lunedì 20 febbraio 2017

Under 13: LUSSANA-OLGINATE 55-56


Campionato u13 - 5^ Giornata 
Lussana Bergamo - Olginate 55-56 (30-28)

LussanaLorenzi 8, Maroncelli 6, Baruffi, De Sanctis 2, Pashaj 8, Ghirardelli, Caporizzi 5, Vitali 9, Locatelli 2, Ruscigno 12, Mariotti 2, Tolotti. All. Parsani

Olginate: Ursin, Colombo, Milan, Perego, Galbiati, Pera, Schimio, Bonacina, Sala, Butta, Galli, Della Valle. All. Galli

Arbitro: Colucci 

Parziali: 10-12; 20-16; 10-12; 16-15 


Under 13: ISOLA BERGAMO-LUSSANA 35-62


Campionato u13 - 6^ Giornata 
Lussana Bergamo - Olginate 35-62 (20-25)

Isola: Costa, Dorini, Chiappa, Ravasio, Rota, Ghilardi, Riva, Pinotti, Galbusera, Pippia, D'altora, Rosada. All. Maffioletti

Lussana: Conti 8, Lorenzi 2, Di Leo 14, Viscuso 10, Acimacople, Pashaj 7, Caporizzi 2, Vitali 8, Vassallo, Ruscigno 2, Mariotti 5, Tolotti 4. All. Parsani

Arbitro: Bonpani

Parziali: 12-8; 8-17; 6-15; 9-22 


Prossimo impegno: prossimo impegno lunedì 27 febbraio ore 18.30 fiumararena vs Sondrio

Nella scorsa settimana i nostri under 13 hanno disputato 2 partite contro due formazioni ostiche quali l'Olginate di Galli e il terno di Maffioletti. Per quanto riguarda il primo incontro si può dire che è stata davvero una bellissima partita da vedere e penso anche da giocare per i nostri atleti; il punteggio finale purtroppo premia la squadra avversaria ma le emozioni che si sono potute vedere negli occhi di tutti i ragazzi in campo ci hanno fatto apprezzare quanto sia forte la loro passione per questo sport. La partita molto equilibrata è stata decisa da un canestro a 3 secondi dalla fine dal loro giocatore più rappresentativo dopo che poco prima i nostri erano passati in vantaggio convinti di aver portato a casa la partita. Il bello di questo sport ci ha insegnato ancora una volta che tutto può cambiare in pochi attimi.

La seconda partita contro la squadra di Terno è stata invece la dimostrazione che questo gruppo sta crescendo e quando ognuno riuscirà a prendere fiducia nei propri mezzi si vedranno davvero delle belle cose, come è stato per il secondo tempo di questa gara. Nel primo tempo, come ormai siamo abituati a vedere, i lussanini faticano ad ingranare chiudendo all'intervallo sopra di soli 5 punti e con la squadra di casa che vince il primo quarto. La ripresa invece fa vedere che se ci mettiamo la grinta giusta e l'attenzione giusta in questo campionato si possono ottenere ottimi risultati.
Da sottolineare la prova di Conti che nel momento di difficoltà ci ha permesso il recupero con i suo rimbalzi offensivi tramutati in canestri.
Prossimo incontro lunedì contro la formazione di Sondrio che ha i nostri stessi punti in graduatoria.

Vai lussanaaaaa!!!
Tia

domenica 19 febbraio 2017


CAMPIONATO UNDER 16
Lussana-Seriana 57-61



Campionato U16 Girone di Classificazione
Lussana Bergamo-Seriana (33-39)

Lussana: Biroli 2, Biffi, Locatelli 7, Del Prato, Piziali 2, Pagani, Aresi, Piazzalunga 1, Signorelli, Brugnetti 11, Dal Pian 2,Invernizzi 18. All. Bonfanti

Seriana: Allievi , Peliccioli , Barossi 2, Frescura 2, Di Cicco 7, Canali, Cottini , Perani 14, Grigis , Martinelli 28, Finazzi 7, Missaglia 1, All.Mostosi


Arbitro(i): Coffetti

Parziali: 13-24, 20-15,16-13,8-9

Note: Lussana falli fatti 10- Tiri liberi 10/12  Tiri da 3, 3 Invernizzi, Locatelli, Signorelli.

          Seriana falli fatti 14-Tiri liberi 5/11    Tiri da 3, 2 –  Finazzi , Di Cicco

Prossimo turno: Sabato 18/2 h 19 @ Fiumara vs Ambivere


Proprio con Seriana avevamo iniziato la nostra  avventura 2016 2017. Ritrovarci dopo qualche mese di lavoro in una partita ufficiale rappresentava per noi innanzitutto un test rispetto ai nostri progressi dopo quella. Nella prima frazione nonostante la pressione crepes qualche problema i nostri avversari teniamo troppo la palla ferma in attacco concludendo con brutti tiri che aprono il contropiede dei nostri avversari che in questo  aspetto del gioco sono veramente formidabili. Nel secondo quarto continuiamo con una buona difesa pur non riuscendo a limitare il bravissimo Martinelli #32, vero rebus per i liceali. Le bombe di Ale e Sic  ci permettono di andare a bere portando con noi l’inerzia.  Nel terzo quarto continuiamo a pressare  come fossimo arrivati in palestra da due minuti e in attacco Ale si carica tutti sulle spalle e ci porta all’ultimo intervallo sul -3.  A questo punto la tensione sale da entrambe le parti,  come dimostrano i numerosi errori anche banali e l’8-9 di parziale che premia la buonissima squadra di Mostosi (non andata al Gold solo per la differenza canestri).
I numeri non dicono tutto, ma molto.  Ecco allora che perdere di quattro contro una squadra imbattuta,  dopo che con la stessa ne avevamo presi 18 qualche mese fa,  Deve farti sorridere.  Chiaro che quando sei lì non ti accontenti di perdere bene, chiaro che da giocatore avresti voluto mettere quel tiro o da allenatore non sbagliare quella chiamata o quel cambio,  ma bisogna essere realisti e dire che ci siamo superati, dopo averlo fatto solo una settimana fa contro Calusco.
Continuiamo a lavorare, anche sullo spirito del gruppo in modo da  essere in condizione di trasformare qual -4 in qualcosa di ancora più bello.
Ringrazio il mio amico Marco per esserci venuto a trovare.

VAI LUSSANAAAAAAAAAAA

Gio



CAMPIONATO UNDER 16
Lussana-Ambivere 60-43



Campionato U16 Girone di Classificazione
Lussana Bergamo- Ambivere (34-17)

Lussana: Angioletti 11, Biroli 18, Biffi 3, Locatelli 2, Del Prato 2, Donati 2, Pagani 7, Aresi, Brugnetti 2, Zanchi 2,  Dal Pian 5, Invernizzi 6. All. Bonfanti

Seriana: Allievi , Peliccioli , Barossi 2, Frescura 2, Di Cicco 7, Canali, Cottini , Perani 14, Grigis , Martinelli 28, Finazzi 7, Missaglia 1, All.Mostosi


Arbitro(i): Sozzi

Parziali:16-8, 18-9,16-10,10-16

Note: Lussana falli fatti 26, Uscito per 5 falli Del Prato - Tiri liberi 3/14  Tiri da 3, 3 Angioletti, Biroli, Locatelli, Pagani.

          Ambivere falli fatti 13 -Tiri liberi 16/18    Tiri da 3, 1  Terzi

Prossimo turno: Sabato 18/2 h 19 @ Fiumara vs Brembate sopra

Avevo chiesto di partire forte e così è stato. Dopo 2 minuti sul 7-1 il mood del match sembra già tracciato. Biro dopo 10’ ha già 10 punti ha referto, frutto di una difesa che è “oro” per 40’ e non solo occasionalmente. Pagani domina a rimbalzo e infila 7 punti che uniti alle realizzazioni di Ludo e Angio ci consentono, nella seconda e terza frazione, di prendere il largo. Negli ultimi 14’ la missione diventa mandare a referto Albe (unico a non aver ancora segnato in stagione) dopo numerosi tentativi (con quintetti e stratagemmi ad hoc) e altrettanti errori l’epilogo è da film: albe riceve l’ennesimo lancio lungo, palleggio, finta e insacca. Esplodiamo tutti in una grande gioia (anche i nostri genitori-tifosi che avevano capito cosa stavamo cercando). Parte la D’Alb dance (altro che Hit the Dab) e questo gruppo fa un ulteriore passo in avanti nella costruzione del suo spirito.
Grazie ai ragazzi che mi hanno fatto ridere in un week end non facile per la nostra famiglia.

VAI LUSSANAAAAAAAAA

Gio

UNDER 14: LUSSANA BERGAMO-BASKET STEZZANO 62-42


Campionato u14 Regionale, girone BG Gold 1, 6a giornata.
Lussana Bergamo-Basket Stezzano 62-42  (34-25)

Lussana: Pievani 7, Capelli 8, Chaidet 15, Forlani 2, Bottazzi, Bellini 7, Bonari 4, Ferretti 2, Zingarelli, Marelli 5, Togni 12, Belotti. All.Ubbiali


Stezzano:Sami, Cacace 3, Frisol, Bonacina 2, Angioletti, Brozzoni 2, Frigeni 5, Mortella 4, Pisati 2, Luanaj 12, Teani 10, Zani 2. All. Lorenzi-Brembilla

Arbitro: Reinaga

Parziali: 19-12, 15-13, 12-6, 16-11.

Note: nessuno uscito per 5 falli. Falli fatti: Lussana 19, Stezzano 18. Tiri da tre punti: Lussana  2(Pievani, Bellini ) Stezzano 1 (Cacace). Tiri Liberi: Lussana 11/25,  Stezzano 8/25.

Torna alla vittoria l'under 14 che tra le mura amiche della FiumarArena sconfigge Stezzano in una sfida ormai da considerarsi una "classica" della stagione.

Primo tempo positivo in attacco per i biancoverdi: Master e compagni creano vantaggi in uno contro uno per poi mantenerli arrestandosi e scaricando sul perimetro per un comodo tiro con separazione o per una seconda penetrazione che si conclude spesso con due punti.

Qualche problema in più in fase difensiva dove i lussanini non sono mentalmente pronti a passare dalla fase offensiva a quella difensiva facilitando il gioco in contropiede degli ospiti che rimangono in partita.

Nella seconda parte della contesa persistono i problemi in transizione difensiva che tuttavia sono bravi a trovare buone iniziative in attacco e a non farsi battere in uno contro uno a metà campo: a difesa schierata Stezzano fatica a trovare la via del canestro permettendo ai cittadini di fuggire definitivamente nel punteggio.





CAMPIONATO ALLIEVI CSI   SPIRANO SPARTANS  LUSSANA  51 - 69


Campionato Allievi CSI -  2^ gara di ritorno
Spirano Spartans - Lussana   51 - 69 (27-36)

Spirano Spartans: Nozza Rielli 13, Bettinelli 7, Canotti 4; Bresciani 8; Cortinovis 9; Cerreti 4; Ghislotti 2; Diop 2; Beretta 2; Natali; Milesi; Stucchi.
All.re; Premarini.

Lussana: Pagani 6; Martinelli 34; Lilli 5; Facoetti 2; Villa 5; Corio 2; Stoppani 8; Ferri 5; Ricca 2; Scuri; Candotti; Oggionni.
All.re: Campari.

Arbitro: Merisio

Parziali: 10-17; 17-19; 16-19; 8-14

Note:
Falli fatti: Spirano Spartans 21; Lussana 23
Tiri liberi: Spirano Spartans 5/31  Lussana 8/27  
Tiri 3 P.: Spirano Spartans n.n. - Lussana 3  (Martinelli).

Prossima gara: domenica 26.02 ore 17,30 Tensostruttura Via Alcide De Gasperi - Trezzano Rosa (MI)
Rosa Basket Vs. Lussana.

Bella partita quella di oggi contro i ragazzi dello Spirano. Non lasciatevi ingannare dal risultato, gli avversari sono sempre rimasti a pochi punti di distacco, come dimostrano i parziali dei quarti, ma alla fine l’abbiamo spuntata, ribaltando la gara di andata quando avevamo perso di 5 punti.
Partiamo subito bene nel primo quarto con una difesa “giusta”, attenta, e gli avversari devono sudare per andare a canestro.
In attacco troviamo qualche punto in contropiede, ma pecca ancora il gioco di squadra. In questa partita però il giocatore che ha fatto la differenza è stato il nostro Damiano, il quale con 34 punti (3 su 4 da tre punti) ha sbagliato veramente poco, a parte la difesa che può certamente migliorare. 
Spinti da Damiano tutta la squadra ha preso fiducia e tutti hanno giocato una buona gara. 
Certo non possiamo sperare che il nostro Damiano possa ripetere sempre una prestazione simile. 
C’è da migliorare la circolazione di palla, cercare più favorevoli angoli di passaggio per il compagno in penetrazione, non smettere mai di difendere e tirare a canestro come se quel tiro fosse il più importante, quello che ti fa vincere la partita.
Però oggi ci portiamo a casa tutti, una meritata vittoria. 
Bravi ragazzi, forza Lussanaaa!

sabato 18 febbraio 2017

UNDER 18: BASKET CHIAVENNA-LUSSANA BERGAMO 60-67


Campionato u18 Regionale, girone BG Gold 2, 5a giornata:
Basket Chiavenna-Lussana Bergamo 60-67 (28-38)

Lussana: Gilardi 2, Andreini G. 2, Montanari 6, Torreggiani 4, Epis 16, Adornetto, Strazzeri 3, Storto 2, Foresti 16, Mion 4, Andreini P. 6
, Alari 4. All.Ubbiali-Armandi

Chiavenna: Selva 10, Del Curto 4, Kharazmi 4, Lisignoli 12, Cominetti n.e., Esposito n.e., Biavaschi 28, Geronini, Farovini. All. Tarabini.

Arbitro: Mauri

Parziali: 14-9, 14-29, 23-8, 9-21.

Note: nessuno uscito per 5 falli. Falli fatti: Lussana 16, Chiavenna 19. Tiri da tre punti: Lussana 2 (Montanari e Strazzeri) Chiavenna 6 (Lisignoli 3, Biavaschi 3) Tiri Liberi: Lussana 13/24, Chiavenna  9/11.

l'under 18 esce indenne dal campo del fanalino di coda Chiavenna che, complice l'attitudine superficiale dei bergamaschi gioca una partita gagliarda mettendo in seria difficoltà Lussana: i ragazzi di coach Ubbiali dopo l'ottima prestazione di Figino, producono la peggior partita stagionale.

Partenza lanciata dei locali: Lisignoli e Biavaschi entrano subito in ritmo bucando ripetutamente la difesa ospite. Lussana appare rallentata sulle palle vaganti e senza l'aggressività mentale necessaria per competere.

L'attitudine migliora nel secondo quarto dove una maggior attenzione e concentrazione in fase difensiva conduce a palle recuperate che lanciano diversi contropiede. Grazie alle due triple in rapida successione di Montanari e Strazzeri si va al riposo sul +10.

Al rientro dagli spogliatoi, i biancoverdi ricadono nell'errore dell'approccio soft alla competizione e si lasciano risucchiare dall'entusiasmo dei locali che, guidati da un Biavaschi in stato di grazia, rimontano e mettono la testa avanti in pochi minuti portandosi anche a +5 a fine terzo quarto.

Lussana prova a reagire aumentando l'efficienza difensiva sulle iniziative della guardia locale che nell'ultimo quarto segnerà solo dalla lunetta.
Negli ultimi minuti una gestione più consapevole del ritmo della partita e un positivo uso dei vantaggi fisici genera vantaggi spesso concretizzati che permettono il definitivo sorpasso e allungo nelle ultime battute.

martedì 14 febbraio 2017

UNDER 18: PALL.FIGINO-LUSSANA BERGAMO 57-71


Campionato u18 Regionale, girone BG Gold 1, 4a giornata:
Pall.Figino-Lussana Bergamo 57-71 (26-30)

Lussana: Gilardi 14, Andreini G. 7, Montanari , Torreggiani, Epis 2, Basetti 5, Strazzeri , Storto 9, Foresti 11, Mion 4, Andreini P. 2
, Alari 17. All.Ubbiali-Armandi

Figino:Ballabio 9, Molteni E. n.e. , Maggioni, Molteni G. n.e, Farina 1, Mariano 6, Gavioli 17, Vistaro 1, Cappelletti 5, Farina L. 18. All. Allevi.

Arbitro: Zhang

Parziali: 14-10, 12-20, 15-20, 16-21.

Note: nessuno uscito per 5 falli. Falli fatti: Lussana 22, Figino 22. Tiri da tre punti: Lussana 3 (Andreini G. 1, Gilardi 2) Figino 4 (Gavioli 2, Ballabio e Mariano 1) Tiri Liberi: Lussana 16/25,  Figino  10/24.

Nella sfida tra imbattute nel girone BG Gold 1, Lussana viola il campo di Figino conquistando il primo posto in classifica.

Partenza lanciata per i locali che, con grande energia e aggressività mentale e fisica, mandano in confusione Bergamo: impotenti dinnanzi alle iniziative di Ballabio e Gavioli, imprecisi e superficiali in attacco, i biancoverdi tardano a entrare in partita, 

Tra la fine del primo quarto e l'inizio del secondo arriva la reazione degli ospiti che, trovata la concentrazione ma anche la tranquillità necessaria per giocare una partita "vera", riescono a sfruttare il vantaggio fisico in post basso e sui roll trovando vantaggi importanti non spesso concretizzati a causa delle cattive percentuali.

Nel secondo tempo l'inerzia passa definitivamente ai bergamaschi: Lussana continua a sfruttare la propria fisicità a rimbalzo offensivo e chiudendo gli spazi in difesa. L'espulsione del leader locale Ballabio crea il primo solco importante con Alari e compagni che toccano la doppia cifra di vantaggio a metà terzo quarto.

I ragazzi di Allevi provano a ricucire schierando la zona 2-3 che, dopo qualche azione di assestamento, viene ripetutamente bucata dalle collaborazioni tra lunghi e dalle triple di Gilardi e Andreini che sigillano la vittoria.

lunedì 13 febbraio 2017

Under 13: LUSSANA-ROBBIATE 48-59












Campionato u13 - 4^ Giornata 
Lussana Bergamo - Rhinos Robbiate 48-59 (34-27)

LussanaLorenzi 8, Di Leo 18, Baruffi, Viscuso, Mangili 2, De Sanctis 4, Pashaj 7, Ghirardelli, Tolotti 5, Caporizzi 4, Ruscigno, Mariotti. All. Parsani

Robbiate: Lugo, Crippa, Ghisoni, Iuculano, Cipollini, Daelli, Ibba, Romano, Scaccabarozzi, Passoni, Belloli, Colombo. All. Bielli
Arbitro: Lupini 

Parziali: 18-15; 16-12; 6-17; 8-15 

Prossimo impegno: prossimo impegno lunedì 13 febbraio ore 18.30 vs Olginate alla Fiumara arena

Partita dai due volti quella disputata lo scorso 6 febbraio dalla squadra 2004.
Il primo tempo ci vede condurre la partita con la squadra ospite che sembra non riuscire a tenere fisicamente soprattutto su Di Leo.
Nel secondo tempo gli ospiti di Robbiate entrano in campo con un'intensità completamente diversa, mettendo pressione costante ai nostri lussanini e nel giro di pochi minuti il punteggio viene ribaltato. Bravi a loro che hanno saputo cogliere i nostri punti deboli!!!
Prossimo impegno contro Olginate dell'amico Galli lunedì 13 ore 18.30 fiumara.

Vai lussanaaaaa!!!
Tia

domenica 12 febbraio 2017

CAMPIONATO ALLIEVI CSI   S.G.BOSCO-LUSSANA 41-49

Campionato Allievi CSI - 1^ giornata di ritorno  S.G.Bosco-Lussana  41-49 (16-24)

S.G. BOSCO: Sabbioni 14; Baebieri 2; Uberti D. 14; Venturini 6; Vitetta 2; Uberti F. 2; Cabrini 1; Bossi; Rossi.
All. Giavazzi E.

LUSSANA: Pezzotta 2; Martinelli 16; Stoppani 14; Epis L. 4; Lilli 2; Candotti 7; Epis M. 1; Pagani 1; Frulio 1; Ferri 1; Dolci.
All.: Campari L.

Arbitro: Merisio
Parziali:  10-12; 6-12; 8-12; 17-13
Note: 
Falli fatti S.G. Bosco; 22  Lussana; 22
Tiri da tre punti: S.G. Bosco 0; Lussana 0
Tiri liberi: S.G. Bosco 3/21;  Lussana 7/30

Prossimo impegno: domenica 19/02/2017 ore 11,00 Palazzetto dello Sport Via San Antonio - Spirano (BG); Spirano Spartans Vs. Lussana.

Prima gara di ritorno del campionato CSI, dopo la lunghissima pausa post prima fase terminata il 18/12.
Abbiamo forse risentito di questo lungo fermo di campionato in quanto la concentrazione "agonistica", durante la partita, è stata a fasi alterne.  
Bene l'inizio, con difesa concentrata, pressione sul primo passaggio e sul portatore di palla, atteggiamento positivo che però non riusciamo a mantenere in tutti i minuti di gioco. Chiudiamo il primo quarto avanti solo di 2 punti. 
Meglio il secondo, con difesa che chiude bene le iniziative degli avversari. Ci portiamo avanti così con un parziale di 6 a 12 per noi. In attacco però siamo un pò disattenti e perdiamo palloni a volte in modo ingenuo (pestando la riga del campo nelle rimesse laterali o dal fondo), oppure nei passaggi (troppo lunghi o con poca forza che vengono intercettati), o ci mettiamo a palleggiare quando occorre invece passare.
In fase offensiva non riusciamo a mantenere le spaziature ed a passarci bene la palla; il risultato sono 12 punti costanti in tutti e 4 i quarti di gioco (tranne l'ultimo 13). Anche dai tiri liberi dovremo migliorare la precisione; 7 su 30 a fine gara.
Al rientro dalla pausa lunga i nostri sembrano replicare il buon secondo quarto a livello difensivo, lasciando ancora all'iniziativa personale, in fase di attacco, la strada del canestro.
L'ultima frazione di gioco è meritatamente ad appannaggio dei padroni di casa che risultano più concreti, mentre alcuni dei nostri perdono la concentrazione, giocando a volte in modo superficiale (ricordatevi che è canestro solo quando la palla esce dalla retina, e le "americanate" lasciamole ai campioni NBA); altri si lasciano prendere da un ingiustificato nervosismo (la partita è sempre stata più che corretta, con falli esclusivamente di gioco), oppure si fanno prendere dalla fretta.
Per concludere direi che tutto sommato è stata una prestazione comunque positiva, in particolare in fase difensiva anche se dobbiamo cercare più continuità (mai smettere di difendere!), mentre in attacco (visti i pochi punti che abbiamo nelle mani) dobbiamo cercare di giocare più insieme, passarci meglio la palla, farla girare sul lato debole, e nell'1vs1 avere già in testa cosa fare salvo poi, dopo aver penetrato, scaricare la palla al compagno libero che deve dare una buona linea di passaggio. Tutti concetti noti e che proviamo a mettere in pratica durante gli allenamenti; bisogna sforzarsi di ricordarli in partita.
In positivo vorrei aggiungere anche il "clima" tra i ragazzi, la voglia di "esserci" uscendo di corsa da scuola e mangiare al volo un panino per raggiungere il ritrovo alle 13,15 di sabato, ed anche l'impegno che sempre ci mettono.... purchè spronati dall'allenatore, che invece vorrebbe almeno una volta sedersi in panchina, facendo cambi e ripartendo il giusto minutaggio a ciascuno, godendosi la partita!!
Alla prossima avventura, con il nostro grido......VAI LUSSANAAAAAA!





sabato 11 febbraio 2017

UNDER 14: POL.MANDELLO LARIO-LUSSANA BERGAMO 56-45


Campionato u14 Regionale, girone BG Gold 1, 5a giornata.
Pol.Mandello Lario - Lussana Bergamo 56-45 (24-22)

Lussana: Martinelli 2, Capelli 9, Chaidet 17, Marelli , Forlani , Bellini 2, Bonari 2, Corti 3,  Ferrari 2, Togni 5, Ghezzi , Zingarelli 1. All.Ubbiali


Mandello: Barro Raffel, Izama. Zucchi n.e, Manzo 11, Begnini n.e., Lafranconi 9, Ritucci n.e,, Vanzetto 5, Manzini n.e., Orlandi 3, Melzi 24, Canossa 2. All.Decio 

Arbitro: Consonni

Parziali: 14-7, 10-15, 14-13, 18-10.

Note: Falli fatti: Lussana 24, Mandello 12. Tiri da tre punti: Lussana  3 (Capelli, Corti, Chaidet) Mandello nessuna. Tiri Liberi: Lussana 6/14, Mandello 17/26..

Nella trasferta a Mandello Lario arriva la seconda sconfitta stagionale per il gruppo 2003 che gioca una partita negativa sia in attacco che in difesa.

Già dalle prima azioni emergono le lacune dei bergamaschi che caratterizzeranno tutto il match: i biancoverdi sono costantemente battuti in uno contro uno, sia da ricezione che da palleggio, non mettono la necessaria energia fisica e sono poco  reattivi a rimbalzo e sulle palle vaganti.

La difesa contenitiva locale mette in difficoltà l'attacco ospite che trova scarichi in ritardo e fuori equilibrio. Inoltre, non mantenendo le spaziature adeguate, si restringono gli spazi già angusti della metà campo lecchese che appare impenetrabile.

Qualche canestro in transizione, prima che la difesa si schieri, permette ai lussanini di riavvicinarsi a fine primo tempo e poi, dopo un nuovo allungo locale, a inizio quarto quarto. Tuttavia la difesa ospite non riesce a limitare le iniziative di Melzi e Manzo che nei minuti finali guidano i padroni di casa al decisivo allungo finale.


venerdì 10 febbraio 2017

Prima Divisione: Lussana - Alto Lago BK Castro 79-64

Prima Divisione: Lussana - Alto Lago BK Castro 79-64


Bergamo 09/02/2017

Sono caldo, quindi scrivo anche il secondo articolo, che assomiglia a quello su Palosco.
Arriva Alto Lago (7-6), che all'andata ci ha quasi battuti, arriva in formazione rimaneggiata, parte 1-17, risorge e arriva a -6 (51-57), prima di mollare a metà dell'ultimo quarto.
Questo è il senso dell'incontro: che Alto Lago oggi sarebbe il nostro primo accoppiamento nei play-off e venderebbe cara la pelle.
E noi alla pelle ci teniamo.
Numeri ora: Indovina chi fa 20 punti? Persiani, con 5R e 19 di PIR. Può fare meglio.
Tias vestito da Leader delizia con un paio di passaggi superbi e 5 assist.
Modello da 15 + 8 ed una scelta di tiro e passaggio in progresso costante.
Fede Storto chiaramente MVP per i 10 + 6 e 18 di PIR, sintomi di una sua gara bellissima.
Epis sontuoso contro la zona in post alto. Quando glie la passano!.
Epis poco sontuoso quando parte in palleggio e slalom, memore del Team Goggi, ed abbatte paletti ed avversari.
Epis con 9 rimbalzi cercati e lottati.
Basta con Epis.
Capelli buoni 4 recuperi, male al tiro.
Umbe mette la bomba che uccide la rimonta ma tira male nel complesso. Tienile per Figino che va bene.
Paolino discreto con 8 + 5, solite due padelle ai liberi. Se avesse anche il sinistro....
Buon ritorno di Pietro Colombo 6+4. Ci mancava.
Grazioli menomato dai falli rimpiange la Serie C, dove ne prende di meno. Riprova Gigi.
Ale Storto piuttosto male.
Basetti a suo agio nei panni di Basetti.

Andiamo a Ranica, passando da Figino.

Prima Divisione: Lussana - Palosco Mornico 69-56

Prima Divisione: Lussana - Palosco Mornico 69-56


Bergamo, 01/02/2017

Per la prima volta quest'anno il Gruppo Prima Divisione / Under 18 incontra un'avversaria per la seconda volta (Scusate l'apparente anacoluto).
Mornico Palosco, che non sono 2 squadre ma una sola e pure mica male viene a rendere visita forte del suo record 8-4 e con i 27 punti di scarto dell'andata sul groppone.
Tutto facile quindi? ma neanche per idea!
partiamo, è vero, 11-2, con bomba signorile di Alfieri, ma sul finire del quarto lo scarto si riduce a +4.
Nel secondo quarto incrementiamo di 2, ma la sensazione è quella di una partita ancora accessibile per gli avversari, che combattono da par loro.
Sozzi, fischietto sontuoso, tiene a bada i bollori ma la temperatura si scalda.
nel terzo quarto rientrano i veteranini, perche i veterani sono altra cosa, e con piccoli parziali portiamo lo scarto a +14.
Bene, ma non benissimo.
Nell'ultima frazione lasciamo qualcosa sul piatto, ma il + 13 finale è la metà esatta dell'andata e qualcosa significherà pure.
Occhio al seguito e, visto che scrivo dopo aver giocato anche una seconda partita, vi anticipo che la tendenza sarà confermata contro Rogno.
Per i numeri, Persiani monotono 20P, 10R, Modello efficace, 12P e 17 di PIR, Paolino 5P, 7R, 17 PIR ma 3 su 8 ai liberi, positivi Alari, Ele e Capelli, sul par Adornetto e Fede, da rivedere i due Ale, Umbe ed Alfieri. 


lunedì 6 febbraio 2017

CAMPIONATO UNDER 16
LUSSANA BERGAMO – Cologno 61-67

Campionato U16 fase di Classificazione BG SILVER 1
Lussana Bergamo-Cologno (35-34)

Lussana Bergamo: Angioletti, Biroli 5, Biffi, Locatelli 7, Piziali 7, Pagani, Aresi 2, Piazzalunga, Signorelli 15, Zanchi, Brugnetti 3, Invernizzi 22.
All. Bonfanti

Cologno: Togni, Zanotti 2, Motta 5, Nicoli, Minelli, Fadigati 9, Belloni, Arnoldi  N. 8, Arnoldi F, Soldini 7, Aquaroli 13, Santinelli 15.
All. Rota

Arbitro(i): Elitropi

Parziale dei quarti: 21-15, 14-19,16-20, 10-13.

Note: falli fatti Lussana: 20; falli fatti Cologno: 22; Tiri Liberi Lussana 9/18; Tiri Liberi Martinengo 8/17 triple Lussana: 3 (Piziali, Signorelli, Brugnetti); Cologno 3 (Soldini, Santinelli, Fadigati)

Prossimo turno: Sabato 4\2 h 18 @ Calusco

Dopo una partenza sprint grazie all’ottima difesa e alle invenzioni di Sic Ale e Spartacus, chiudiamo avanti il primo quarto. Nella seconda frazione la fisicità della difesa avversaria sale di livello e la nostra confusione offensiva va a braccetto con essa, tuttavia riusciamo a restare davanti grazie alla bomba di Nik. Nella terza frazione le squadre si rispondono colpo su colpo e la partita diventa davvero intensa e godibile con il gigantesco e bravissimo 33 avversario a farla da padrone a rimbalzo in attacco. Nel quarto quarto finiamo le batterie e perdiamo lucidità (io compreso) come dimostra il 4\13 di questa frazione dalla linea della carità.
Da questa partita mi porto via la consapevolezza che stiamo crescendo, nonostante la sconfitta dopo un poker di referti rosa, ma che per vincere questo tipo di partite ci manca un po’ di fiato e un po’ di freddezza nei momenti chiave.
Ci aspetta Calusco, squadra fisica e tosta mentalmente. Quale miglior prova per proseguire il nostro cammino? 
VAI LUSSANAAAAAAAAAA
GIO 





CAMPIONATO UNDER 16
Caluschese-LUSSANA BERGAMO 49-54

Campionato U16 fase di Classificazione BG SILVER 1
Caluschese-LUSSANA BERGAMO (21-32)

Parziale dei quarti: 11-19, 10-13,13-15, 15-7.

Calusco: Comi 3, Sesana 21, Tasca, Testa 3, Carminati 2 La Gatta, Gentile 0, Lazzaris, Colleoni 12, Papini 0, Pandolfi 8, Carreri.
All. Mazzoleni

Lussana Bergamo:  Biroli 12, Biffi, Piziali, Del Prato 4, Pagani 2, Aresi 4, Piazzalunga 4, Signorelli 5, Brugnetti 4, Dal Pian, Invernizzi 19, Donati.
All. Bonfanti


Arbitro(i): Rossetti

Note: falli fatti Calusco: 18; falli falli  Lussana 23; Tiri Liberi Calusco 13/34; Tiri Liberi Lussana 8/21 triple Calusco: 3 (Testa, Pandolfi, Papini); Lussana 1 (Biroli)

Prossimo turno: Giovedi 9/2 h 19.30 Alla Fiumara vs Seriana

Inizio difensivo spettacolare sotto la guida del capitano nel quale forziamo 10 palle perse agli avversari e convertiamo i recuperi i canestri con il duo Biro (osservato speciale degli avversari dopo aver dominato l’amichevole dell’Epifania) e Ale chiude il quarto un canestro di Filo dopo palla rubata.
Tanti cambi tutti coinvolti e il vantaggio aumenta. All’intervallo siamo più 12.
Le prime azioni della terza frazione stordirebbero un toro di Pamplona, sfioriamo il più venti e costringiamo Mazzoleni al time-out. I protagonisti di questo quarto sono Sic e Seba.
La miglior partita da quando alleno questa squadra per 29’. Poi la forte botta presa da Pandolfi mette tutti in apprensione. Stiamo fermi più di un’ora immersi in un frullato di emozioni. Poi arrivano i soccorsi, Pandolfi esce tra gli applausi e la partita può riprendere come desiderano giocatori e coach avversario che vogliono sportivamente onorare l’impegno. Non sappiamo che reazione aspettarci da loro ma li vediamo ripartire fortissimo e ci adeguiamo al ritmo in un clima surreale. Paradossalmente siamo noi i più contratti, loro vogliono provare a riprenderla e ci arrivano molto vicino grazie a tiri veloci e difese aggressive che ci mandano in tilt. Fortunatamente il fieno in cascina era parecchio e la reazione dei ragazzi di Mazzoleni non basta.
Al di là degli aspetti tecnici di cui ho già parlato, vorrei sottolineare l’umanità dei miei ragazzi e dei loro genitori nel momento di sospensione. Chi soccorreva il ragazzo in attesa del 118, chi lo tranquillizzava, chi aiutava a pulire, chi sdrammatizzava, chi tremava, chi accarezzava i più spaventati. Siamo andati oltre al basket e abbiamo capito qualcosa in più della vita grazie al basket: esistono le cadute, il sangue, le paure, le fatiche ma è proprio in quei momenti che deve uscire l’umanità e la coesione per fare qualcosa di utile insieme.
Complimenti a tutti per come l’avete vissuta, complimenti a loro che hanno voluto finirla non facendo scorrere solo il tempo.
La marcatura su Pandolfi al ritorno (fortunatamente dimesso dopo 24h di osservazione senza conseguenze) sarà tra le cose più dolci di questa stagione.
Ti aspettiamo Riccardo, daga det!!


VAI LUSSANAAAAAAAAA
Gio